Fior di Libri

Ad ogni lettore il suo libro. Ad ogni libro il suo lettore. (Ramamrita Ranganathan)

Natasha Preston, Il giardiniere

Che cosa c’è di più puro di un fiore? Forse è per questo che Clover ne è ossessionato perché la purezza, la pulizia e la perfezione costituiscono i punti d’appoggio … Continua a leggere

16 ottobre 2017 · 2 commenti

Jeffery Deaver, L’uomo del sole

Jeffery Deaver, nato a Glen Ellyn vicino Chicago nel 1950, inizia la sua carriera professionale come giornalista e, dopo aver frequentato la Fordham University di New York per acquisire i … Continua a leggere

20 luglio 2017 · Lascia un commento

Patrick McGrath, Trauma

Quanto sia intenso il legame tra biografia e letteratura è questione da sempre discussa e, ad ogni modo, indubbia, anche se più o meno evidente a seconda dell’autore. Nel caso … Continua a leggere

30 gennaio 2017 · Lascia un commento

Glenn Cooper, Il marchio del diavolo

Il newyorkese Glenn Cooper inizia a scrivere negli anni novanta, dopo aver intrapreso percorsi professionali di tutt’altro genere, che includono due lauree in archeologia e medicina e la presidenza di un’azienda … Continua a leggere

29 agosto 2016 · Lascia un commento

Karin Fossum, La ragazza del lago

La tradizione letteraria nordica è notoriamente ricca di scrittori amanti del genere poliziesco come: Hakan Nesser, Henning Mankell, Leif Persson, Anne Holt, Camilla Läckberg, Liza Marklund, e appassionati soprattutto delle … Continua a leggere

9 maggio 2016 · 3 commenti

Glenn Cooper, Il Libro delle Anime

A volte, ad esordi caratterizzati da un grande impatto di pubblico non corrisponde una carriera altrettanto esaltante ma non è questo il caso di Glenn Cooper, uno dei più noti … Continua a leggere

18 aprile 2016 · Lascia un commento

Lisa Ballantyne, Il colpevole

Va detto subito: “Il colpevole” dell’esordiente Lisa Ballantyne è un thriller psicologico che vale la pena leggere per un insieme di motivi. Innanzitutto, ha una trama avvincente che si snoda … Continua a leggere

4 giugno 2015 · Lascia un commento